facebook
News

 

 

Categorie

 

 

23.06.17

Arci: Il Senato approvi presto e senza modifiche peggiorative il Codice antimafia

Approdato finalmente in Aula al Senato, dopo due anni trascorsi in commissione, l’approvazione definitiva del Codice antimafia rischia di slittare ancora. Una delle più importanti novità introdotte dal provvedimento, e cioè l’applicazione anche ai corrotti del sequestro dei beni e delle misure preventive, così come già accade con le mafie,  ha scatenato l’ostilità di Forza Italia e delle destre, oltre che di quella parte di forze centriste che finora hanno appoggiato il governo. La via per bloccare ancora tutto potrebbe essere la richiesta di voto segreto, espediente di cui già si parla nel Palazzo per impallinare la nuova normativa. La legge in discussione ricalca in gran parte quella di iniziativa popolare “Io riattivo il lavoro” che, promossa da un ampio schieramento di associazioni, tra cui Arci, Cgil, Avviso Pubblico e Libera, è stata approvata dalla Camera in prima lettura nel 2015. Se il testo subirà modifiche (e alcune già sono state introdotte in commissione al Senato) dovrà tornare a Montecitorio per l’ulteriore approvazione e allora il suo cammino potrebbe interrompersi con lo scioglimento delle (continua…)

 

22.06.17

Meeting Internazionale Antirazzista 2017

Tutto è pronto per la XXIII edizione del Meeting Internazionale Antirazzista di Arci che aprirà i battenti il prossimo 28 giugno e fino a domenica 2 luglio animerà il parco della Cecinella a Cecina Mare (LI) con il patrocinio e il contributo della Regione Toscana, del Comune di Cecina e del Cesvot. Saranno cinque giorni in cui approfondire i temi legati all’antirazzismo e all’integrazione, con un occhio particolare al tema della cittadinanza, così come alla solidarietà internazionale. Anche quest’anno il Meeting ospiterà momenti d’incontro e riflessione sulla vita associativa di Arci e occasioni di approfondimento, come i seminari dell’Atlante delle Guerre e dei Conflitti sui fenomeni migratori. Seminari che, quest’anno, sono accreditati presso l’Ordine dei Giornalisti della Toscana e che rientrano, quindi, nella formazione professionale continua per i giornalisti. Ci saranno seminari organizzati con ANCI Toscana e con il Servizio Centrale del Ministero dell’Interno, sia per la formazione degli operatori Sprar, sia per presentare progetti contro le discriminazioni portati avanti sui territori (continua…)

 

09.06.17

Campi e laboratori antimafia 2017

Tornano anche quest’anno i campi e i laboratori antimafia promossi da Arci, Cgil, Spi Cgil, Flai Cgil, Rete degli studenti medi e Unione degli universitari. Sul sito www.campidellalegalita.it è già possibile iscriversi ad uno tra i circa 30 campi e laboratori “Estate in campo!” che saranno organizzati in Lombardia, Veneto, Liguria, Marche, Puglia, Campania, Calabria e Sicilia. I campi, che coinvolgono ogni anno centinaia di giovani e pensionati volontari provenienti da tutta Italia, si legano in modo indissolubile ai terreni confiscati alla criminalità organizzata. Sono una conseguenza naturale della filosofia della confisca: restituire i beni alla comunità, renderli vivi, animarli con iniziative culturali, formative e informative sulla difesa della democrazia, della legalità, della giustizia sociale, del diritto al lavoro.   Una pacifica ‘occupazione’ di questi spazi, dunque, abitati dalla presenza di centinaia di persone che si spendono con impegno e dedizione per costruire comunità alternative alle mafie. (continua…)

 

26.05.17

Intervento Francesca Chiavacci all’incontro alla Camera dei Deputati per i 60 anni di Arci

On. Presidente, la ringrazio innanzitutto per aver accettato la nostra richiesta, per la cortese e prestigiosa ospitalità e per le bellissime parole che ha voluto riservarci. Ringrazio inoltre per aver accettato il nostro invito Vincenzo Manco, presidente nazionale UISP, Sergio Sorrentino e Osvaldo Veneziano, Presidente e Direttore di Arci Caccia, Maria Marano’ della segreteria nazionale di Legambiente, Michele Cappiello di Arci Pesca, Francoise Berlette e Roberto Laurenzi di Arci Natura, che sono qui con noi. Insieme a loro gli altri dirigenti della Federazione ARCI che non potendo essere qui oggi ci hanno inviato il loro saluto. Ringrazio inoltre il dott. Fanelli, che ci aiuterà a ricostruire i tratti della nostra storia, e l’on. Franco Grillini, presidente onorario di ARCI GAY, l’on. Ermete Realacci, Presidente onorario di Legambiente,  Carlo Petrini fondatore di Slowfood (che sarà con noi attraverso un video), l’on. Paolo Beni , il nostro presidente dal 2004 al 2014 , Moni Ovadia, artista nostro amico, e l’on. Luciana Castellina, la nostra presidente onoraria. Insieme a loro, le tante amiche e i tanti amici (continua…)