facebook
News

 

Archive for dicembre, 2012

Il calendario dell’Arci per il 2013

14.12.12

Anche quest’anno l’Arci ha deciso di realizzare un calendario sui temi dell’impegno antirazzista, dedicato ai giovani italiani di origine straniera, ai migranti e alle minoranze. Per la realizzazione del calendario sono stati coinvolti alcuni comitati a cui è stato chiesto di partecipare con esperienze e iniziative positive realizzate in questo ambito. L’idea è quella di rappresentare il nostro lavoro sul territorio, un’Italia plurale e dinamica che guarda con fiducia al futuro, nonostante la crisi e le difficoltà crescenti. All’interno, la copertina del calendario e il calendario. Il costo è di € 5,00 più spese di spedizione (3 per i comitati). Per acquistarlo scrivere a merchandising@arci.it o telefonare allo 06/41609503.

13/14 Dicembre “La politica nella solidarietà: Balcani 20 anni dopo”

05.12.12

Giovedì 13 e Venerdì 14 Dicembre 2012 a Fano,  presso Palazzo De’ Cuppis (angolo Via De’ Cuppis/Piazza XX Settembre), si svolgerò l’iniziativa “La politica nella solidarietà: i Balcani 20 anni dopo. Esperienze e percorsi di pace”.  Vent’anni fa – il 5 aprile 1992 – iniziò, alle porte dell’Italia, il più lungo assedio dalla fine della Seconda Guerra Mondiale: nella sostanziale indifferenza di un’Europa che aveva appena assistito alla caduta del Muro di Berlino e al dissolvimento del blocco sovietico, la città di Sarajevo sopportò per oltre quattro anni granate e cecchini. La città bosniaca, da sempre crocevia e dimora di popoli e culture, perse 12mila concittadini, dei quali 1.600 bambini e adolescenti: molti vennero uccisi mentre facevano la fila per l’acqua e il pane, mentre andavano a scuola e al mercato o, semplicemente, perché resistere all’assedio significava difendere la normalità, rifiutare la prassi della “pulizia etnica”, amare una città e (continua…)

Strati della Cultura 2012

03.12.12

“Strati della Cultura” è l’appuntamento nazionale che l’Arci organizza ogni anno per confrontare le proprie proposte sulla “promozione culturale” con il mondo delle istituzioni, della politica, della cultura. L’edizione 2012, che si svolgerà a Modena e Mirandola dal 6 al 8 dicembre, sarà dedicata al approfondimento delle connessioni tra politiche culturali, sviluppo e rafforzamento della democrazia. Negli ultimi anni si è diffusa la consapevolezza che le politiche per la cultura e la conoscenza sono i pilastri fondamentali per costruire un nuovo modello di sviluppo e un’uscita diversa dalla crisi in Italia e in Europa. Ma le politiche di austerità adottate dai governi per fronteggiare la crisi economica e sociale hanno ripercussioni negative non solo sui bilanci pubblici (statale e locali) ma sulla capacità complessiva del nostro Paese di investire in cultura. È necessario elaborare modelli di policy e di gestione di beni e attività culturali che abbiano un impatto efficace sullo sviluppo di territori e comunità, rafforzando così le politiche pubbliche per la cultura. (continua…)

 

Categorie